Ultimi argomenti
» Cerco notizie di Ryszard Stanker (mio nonno?)
Ven Dic 08, 2017 6:03 pm Da Valentino Rossetti

» Cannoni e artiglieri italiani a Cassino?
Ven Giu 03, 2016 8:25 pm Da Valentino Rossetti

» Ricerca informazioni
Dom Feb 08, 2015 3:41 pm Da mikidimar

» Qualcuno ha conosciuto mio padre Bersagliere del LI btg AUC ?
Ven Dic 12, 2014 4:39 pm Da Chiara Sali

» La retata
Mar Set 16, 2014 8:45 pm Da Valentino Rossetti

» V° battaglione controcarri
Mar Giu 24, 2014 11:27 pm Da m57

» I paracadutisti e il filo spinato
Gio Gen 02, 2014 12:52 pm Da Valentino Rossetti

» Gruppo combattimento Folgore
Sab Ott 19, 2013 7:05 pm Da Francesco Grassi

» zippo proiettile
Lun Giu 24, 2013 7:47 pm Da robyt

Blumenson Salerno to Cassino

Mar Gen 03, 2012 4:44 pm Da saverio

Navigando in internet mi sono imbattuto nella versione on line del libro di Blumenson:
http://www.ibiblio.org/hyperwar/USA/USA-MTO-Salerno/index.html#index

spero di aver fatto cosa gradita.

ciao a tutti

Commenti: 0

FIGARO 'Storia di un partigiano del sud' di Luca Cifarelli

Lun Set 05, 2011 5:34 pm Da Valentino Rossetti

Conflitti armati inevitabilmente restituiscono memorie individuali e collettive.

Luca Cifarelli nel Suo Figaro, (Florestano Bari 2011) romanzo dedicato al proprio nonno materno, (Minguccio barbiere molfettese), rende perfettamente l'idea dei …

Commenti: 0

Grande stampa e cattiva informazione

Dom Giu 26, 2011 5:33 pm Da Balestrino

Inoltro alla vostra attenzione il post di un blog che segnala come sul Corriere della Sera una foto dei soldati tedeschi che trasportavano a Castel Sant'Angelo le opere d'arte di Montecassino sia stata confusa con quella di una razzia d'arte. In …

Commenti: 1

ristampa di Rudolf Boehmler "Montecassino"

Ven Apr 22, 2011 1:27 pm Da von senger

Cera da aspettarselo, è stato ristampato il mitico e fino a ora introvabile libro di Rudolf Boehmler "Montecassino". Lo trovate qui:
http://uominiearmi.blogspot.com/2010/11/monte-cassino-di-rudolf-bohmler.html

Il prezzo di 35.00€ è …

Commenti: 2


Cassino

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Cassino

Messaggio  Valentino Rossetti il Dom Giu 20, 2010 12:12 pm

leo
Iscritto dal: 24/11/2004, messaggi inviati: 2, utente registrato
torna su | forum corrente
21/12/2004 22.34

Oggetto: Cassino
Buonasera,
oggi per pura coincidenza mi è balzato d'innanzi il Vs.interessantissimo sito, ed essendomi in passato ripromesso che un giorno o l'altro avrei approfondito la ricerca per sapere qualcosa di più sulla Battaglia di Cassino, prendo la palla al balzo e Vi scrivo per richiedere
cortesemente di avere notizie circa l'attività svolta durante la Battaglia di Cassino dal
1° Raggr. Motorizzato del Corpo Italiano di Liberazione - Gruppo Combattimento " Legnano" - 51° BTG Misto Genio, dove mio padre era aggregato durante la Seconda Guerra Mondiale come marconista.
Ve ne sarei grato, in quanto sto' cercando di acquisire più notizie in merito a quella epica battaglia, che mio padre
un lontano giorno, quando ero ancora ragazzino, mi accennò,
ma che non fu più possibile riparlarne in seguito per via della sua prematura scomparsa.
Nel ringraziare, resto in attesa di una gentile risposta.

folgore - provenienza: Roma
Iscritto dal: 15/11/2002, messaggi inviati: 53, utente ATTIVO
torna su | forum corrente
22/12/2004 08.32

Oggetto: Cassino
Ciao Leo,

la risposta e' NIL, ossia nulla!

Il 1º Raggruppamento Motorizzato non, dicesi non, partecipo' alle Battaglie di Cassino.

Senza nulla togliere al valore indiscusso dei nostri connazionali che operarono con coraggio, troppo spesso si continua a d affermare che il 1º Raggruppamento combatte' a Cassino.

Come probabilmente saprai il battesimo del fuoco quel reparto lo ebbe a Monte Lungo, ma quella battaglia, fu combattuta a partire dall'8 dicembre 1943 a circa 15 chilometri di distanza da Cassino.

Le battaglie di Cassino iniziarono, a Cassino, nel gennaio del 1944!

In seguito il 1º Raggruppamento opero' nel corso di azioni parallele sulla Linea Gustav, ma a circa 20 - 30 chilometri dal settore di Cassino!

Se non lo conosci gia' ti consiglio il volume pubblicato dallo Stato Maggiore dell' Esercito "Il 1º Raggruppamento Motorizzato".

Folgore!

baden - provenienza: Roccasecca
Iscritto dal: 15/11/2002, messaggi inviati: 158, site TEAM
torna su | forum corrente
22/12/2004 09.47

Oggetto: RE: Cassino
Caro Leo e Livio, andiamo con ordine. Spesso si parla di combattere a Cassino ma ci si riferisce ovviamente al circondario; nell'immaginario collettivo ogni battaglia combattuta nel centro Italia nell'inverno 43/44 ha riguardato Cassino; quindi Leo quando il tuo papà ti diceva di aver combattuto a Cassino lo faceva per farti meglio capire i luoghi, almeno credo. In ordine alla partecipazione del I Ragg. Mot. direttamente alla battaglia di Cassino, dissento parzialmente dal grande Livio; unità del 67 Fanteria si trovarono aggregate agli americani dal febbraio 44 a ridosso del Rapido nella zona tra Cassino e Caira, con compiti di sussistenza e guardia. Testimonianza diretta ne è il diario del Della Rosa testè pubblicato sul sito.
Per il resto cercheremo di trovare notizie sulla unità di tuo padre, anche con l'aiuto degli amici della Associazione del 51 Bersaglieri, che sono molto "operativi".
Baden alias Roberto Molle

folgore - provenienza: Roma
Iscritto dal: 15/11/2002, messaggi inviati: 53, utente ATTIVO
torna su | forum corrente
23/12/2004 19.09

Oggetto: RE: Cassino
Cari ragazzi è un piacere come questo sito accenda nuovi spunti di approfondimento!
Purtroppo devo far presente che a mio avviso il dato relativo alla presenza di truppe del 67° fanteria vicino al Rapido tra Cassino e Caira (peraltro zona di retrovia nel febbraio 1944) rientra nella sfera di quelle testimonianze e segnalazioni che riguardano la presenza di piccoli gruppi di soldati italiani intorno a Cassino, ma non di veri reparti combattenti.

A pag. 142 del volume già da me citato il 1° Raggruppamento Motorizzato di G. Conti edito dallo Stato Maggiore Esercito c'è scritto che dopo Montelungo il 67° fanteria fu trasferito e destinato al 30° corpo d'armata (italiano). Lo stesso dato è confermato alla pag.
[Solo gli amministratori hanno il permesso di visualizzare questo link]
del sito ufficiale EI dove si dice del 67° destinato alla 210^ div costiera proprio a febbraio!

Quindi a febbraio 1944 il 67° non faceva più parte del raggruppamento e gruppi di soldati dello stesso reparto si trovavano nella zona indicata nel diario di Della Rosa come truppe di supporto.

Riguardo alla prima parte dell'intervento di Roberto sono perfettamente allineato: tutto ciò che avvenne nel centro Italia viene chiamato Battaglia di Cassino! Ma noi non possiamo permettercelo!

Per Leo, torno a suggerirgli il volume sopraindicato, nel quale spesso si parla del 51° battaglione misto genio.

Folgore! Livio
Nota dell'Amministratore: impressionante, grazie Livio.

folgore - provenienza: Roma
Iscritto dal: 15/11/2002, messaggi inviati: 53, utente ATTIVO
torna su | forum corrente
05/01/2005 13.26

Oggetto: RE: Cassino
Salve ragazzi, vorrei farvi notare un collegamento che mi e’ balzato in mente come una FOLGORE a ciel sereno!

Se rileggete l’argomento 4 PASSI SULLA GUSTAV (2ª edizione 2003) nel tema “Segnalazione di mostre, raduni, mercatini, etc.” trovate una interessante affermazione di Gianfranco Ladi:

“La placca di zinco di cui parliamo l'ho rinvenuta, insieme ad altre, nell'inverno del 1961 ad est di Cassino poco lontano dalla riva sinistra del Rapido, tra un cumolo di macerie ancora non sgomberate, all'altezza più o meno delle vecchie caserme. Dovevano quindi essere state adoperate in loco (la zona si presta a sepolture) a ridosso delle operazioni appena concluse.”

Ebbene, POTREBBE quella piastrina di riconoscimento essere correlata alla presenza dei caporali AUC italiani indicati nel diario di Della Rosa “Un giovane cassinate a Montelungo: Amedeo Della Rosa”?

Della Rosa parla infatti di un servizio di guardia presso il concentramento sulla strada per Caira (credo si riferisca proprio alla caserma italiana) e, tristemente, della morte di due caporali, caduti proprio li a causa di una salva di “mortai da 105” (anche se non esistono mortai da 105).

Forse la piastrina non riguarda i due caporali, ma le due testimonianze sono sicuramente connesse. Intersessante.

Cosa ne pensate?

Meditate gente, meditate!
Folgore!

leo
Iscritto dal: 24/11/2004, messaggi inviati: 2, utente registrato
torna su | forum corrente
15/01/2005 19.50

Oggetto: RE: Cassino
Salve ragazzi,
mi scuso per il ritardo, ma voglio ringraziarVi per gli encomiabili interventi che hanno fatto seguito al mio messaggio, lasciandomi esterefatto per la eccelsa competenza e conoscenza della "materia".

Mi sono sentito positivamente travolto dalle Vostre interessantissime argomentazioni, che sono state gocce calate nel pozzo della mia ignoranza, comunque la battaglia da me impropriamente chiamata "di Cassino", sarà stata sicuramente combattuta nelle vicinanze e molto probabilmente per dare un orientamento di massima a me ancora ragazzino, mio padre usò il nome del luogo "simbolo" di quegli eventi, come ben rimarcato nei Vostri interventi.

Grazie, Livio "Folgore" per la segnalazione del libro che cercherò di procurarmi e grazie Roberto "Baden" per la disponibilità a procurarmi ulteriori notizie, magari più dettagliate in modo da poter
arricchire la mia ricerca.
Resto in fiduciosa attesa
Leo

lallo50 - provenienza: roma
Iscritto dal: 12/04/2008, messaggi inviati: 1, utente nuovo
torna su | forum corrente
12/04/2008 18.24

Oggetto: RE: Cassino
ok.
avatar
Valentino Rossetti
Admin

Messaggi : 330
Data d'iscrizione : 15.06.10
Località : Brescia

http://www.dalvolturnoacassino.it/

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum