Ultimi argomenti
» Cannoni e artiglieri italiani a Cassino?
Ven Giu 03, 2016 8:25 pm Da Valentino Rossetti

» Ricerca informazioni
Dom Feb 08, 2015 3:41 pm Da mikidimar

» Qualcuno ha conosciuto mio padre Bersagliere del LI btg AUC ?
Ven Dic 12, 2014 4:39 pm Da Chiara Sali

» La retata
Mar Set 16, 2014 8:45 pm Da Valentino Rossetti

» V° battaglione controcarri
Mar Giu 24, 2014 11:27 pm Da m57

» I paracadutisti e il filo spinato
Gio Gen 02, 2014 12:52 pm Da Valentino Rossetti

» Gruppo combattimento Folgore
Sab Ott 19, 2013 7:05 pm Da Francesco Grassi

» zippo proiettile
Lun Giu 24, 2013 7:47 pm Da robyt

» Ciao a tutti e una piccola info
Lun Mag 13, 2013 1:07 pm Da ad14

Blumenson Salerno to Cassino

Mar Gen 03, 2012 4:44 pm Da saverio

Navigando in internet mi sono imbattuto nella versione on line del libro di Blumenson:
http://www.ibiblio.org/hyperwar/USA/USA-MTO-Salerno/index.html#index

spero di aver fatto cosa gradita.

ciao a tutti

Commenti: 0

FIGARO 'Storia di un partigiano del sud' di Luca Cifarelli

Lun Set 05, 2011 5:34 pm Da Valentino Rossetti

Conflitti armati inevitabilmente restituiscono memorie individuali e collettive.

Luca Cifarelli nel Suo Figaro, (Florestano Bari 2011) romanzo dedicato al proprio nonno materno, (Minguccio barbiere molfettese), rende perfettamente l'idea dei …

Commenti: 0

Grande stampa e cattiva informazione

Dom Giu 26, 2011 5:33 pm Da Balestrino

Inoltro alla vostra attenzione il post di un blog che segnala come sul Corriere della Sera una foto dei soldati tedeschi che trasportavano a Castel Sant'Angelo le opere d'arte di Montecassino sia stata confusa con quella di una razzia d'arte. In …

Commenti: 1

ristampa di Rudolf Boehmler "Montecassino"

Ven Apr 22, 2011 1:27 pm Da von senger

Cera da aspettarselo, è stato ristampato il mitico e fino a ora introvabile libro di Rudolf Boehmler "Montecassino". Lo trovate qui:
http://uominiearmi.blogspot.com/2010/11/monte-cassino-di-rudolf-bohmler.html

Il prezzo di 35.00€ è …

Commenti: 2


PoW 1945

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

PoW 1945

Messaggio  Valentino Rossetti il Dom Lug 18, 2010 10:58 am

Laika
Iscritto dal: 04/09/2007, messaggi inviati: 1, utente nuovo
torna su | forum corrente
04/09/2007 18.14
Oggetto: PoW 1945

Ave a tutti!
Sto cercando informazioni sui campi d'internamento Alleati in Italia dopo lo sfondamento della linea gotica e la fine della guerra: se li avevano riciclati dai campi delle forze dell'Asse, chi se ne occupava, com'erano trattati i prigionieri etc. Il massimo che ho trovato sono stati due articoletti della 3a Convenzione di Ginevra, un po' pochino... Qualsiasi aiuto ha la mia eterna riconoscenza!

paolo
Iscritto dal: 13/06/2005, messaggi inviati: 6, utente registrato
torna su | forum corrente
13/09/2007 21.00
Oggetto: RE: PoW 1945

Una descrizione abbastanza interessante riguardante i campi di internamento dei prigionieri di guerra in Italia è contenuta nel libro di Federica Saini Fasanotti "La gioia violata. Crimini contro gli italiani 1940-1946", ed. Ares, Milano ( soprattutto alle pp. 226-245). Il tema principale concerne gli atti di violenza e gli abusi commessi dalle truppe alleate contro militari e civili italiani ( c'è anche un capitolo dedicato al II Corpo d'Armata Polacco). I numerosi campi citati e le testimonianze dirette riportate nel libro riguardano per lo più militi fascisti della RSI.In qualche riga, tuttavia, si accenna anche ai prigionieri tedeschi.

Gotic Line Alarico - provenienza: firenze
Iscritto dal: 18/01/2006, messaggi inviati: 38, utente ATTIVO
torna su | forum corrente
17/09/2007 12.55
Oggetto: RE: PoW 1945

Sul libro di Claudio Biscarini la battaglia dimenticata che parla dello sfondamento della linea prima dell'arno(mi pareva si chiamasse Paula) da parte dei neozelandesi si parla di un campo di prigionia sito nel comune di scandicci ove vennero rinchiusi i pow compresi anche i partigiani che non avevano abbandonato le armi, su un vecchio numero di microstoria ( che non sono riuscito a rintracciare) esiste un articolo sulla storia di un campo di prigionia italiano, non ricordo se riportava l'eventuale riciclo da parte delle truppe alleate, dopo lo sfondamento della linea gotica vennero creati dei campi ex novo destinati al transito dei prigionieri, cercherò di essere piu' preciso appena posso rimettere il naso sulle mie scartoffie ciao
avatar
Valentino Rossetti
Admin

Messaggi : 329
Data d'iscrizione : 15.06.10
Località : Brescia

http://www.dalvolturnoacassino.it/

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum