Ultimi argomenti
» Cerco notizie di Ryszard Stanker (mio nonno?)
Ven Dic 08, 2017 6:03 pm Da Valentino Rossetti

» Cannoni e artiglieri italiani a Cassino?
Ven Giu 03, 2016 8:25 pm Da Valentino Rossetti

» Ricerca informazioni
Dom Feb 08, 2015 3:41 pm Da mikidimar

» Qualcuno ha conosciuto mio padre Bersagliere del LI btg AUC ?
Ven Dic 12, 2014 4:39 pm Da Chiara Sali

» La retata
Mar Set 16, 2014 8:45 pm Da Valentino Rossetti

» V° battaglione controcarri
Mar Giu 24, 2014 11:27 pm Da m57

» I paracadutisti e il filo spinato
Gio Gen 02, 2014 12:52 pm Da Valentino Rossetti

» Gruppo combattimento Folgore
Sab Ott 19, 2013 7:05 pm Da Francesco Grassi

» zippo proiettile
Lun Giu 24, 2013 7:47 pm Da robyt

Blumenson Salerno to Cassino

Mar Gen 03, 2012 4:44 pm Da saverio

Navigando in internet mi sono imbattuto nella versione on line del libro di Blumenson:
http://www.ibiblio.org/hyperwar/USA/USA-MTO-Salerno/index.html#index

spero di aver fatto cosa gradita.

ciao a tutti

Commenti: 0

FIGARO 'Storia di un partigiano del sud' di Luca Cifarelli

Lun Set 05, 2011 5:34 pm Da Valentino Rossetti

Conflitti armati inevitabilmente restituiscono memorie individuali e collettive.

Luca Cifarelli nel Suo Figaro, (Florestano Bari 2011) romanzo dedicato al proprio nonno materno, (Minguccio barbiere molfettese), rende perfettamente l'idea dei …

Commenti: 0

Grande stampa e cattiva informazione

Dom Giu 26, 2011 5:33 pm Da Balestrino

Inoltro alla vostra attenzione il post di un blog che segnala come sul Corriere della Sera una foto dei soldati tedeschi che trasportavano a Castel Sant'Angelo le opere d'arte di Montecassino sia stata confusa con quella di una razzia d'arte. In …

Commenti: 1

ristampa di Rudolf Boehmler "Montecassino"

Ven Apr 22, 2011 1:27 pm Da von senger

Cera da aspettarselo, è stato ristampato il mitico e fino a ora introvabile libro di Rudolf Boehmler "Montecassino". Lo trovate qui:
http://uominiearmi.blogspot.com/2010/11/monte-cassino-di-rudolf-bohmler.html

Il prezzo di 35.00€ è …

Commenti: 2


Reperti bellici

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Reperti bellici

Messaggio  Valentino Rossetti il Dom Giu 27, 2010 9:58 am

Bantam
Iscritto dal: 29/03/2005, messaggi inviati: 6, utente registrato
torna su | forum corrente
29/03/2005 01.49

Oggetto: Reperti bellici
Salve a tutti.
Approfittando della giornata di pasquetta ho intrapreso una passeggiata lungo la vecchia strada che porta su all'abazia di Montecassino.
Lungo il percorso ho notato numerosi cilindri arrugginiti, cavi al centro.Ho immaginato che fossero delle granate fumogene visto la grande quantità e su alcuni di essi si leggeva una sigla seguita da un numero: "SMK 1/40".
Ho fatto una ricerca su internet per saperne di più ma senza esito.
Mi potete togliere voi ogni dubbio al riguardo?

folgore - provenienza: Roma
Iscritto dal: 15/11/2002, messaggi inviati: 53, utente ATTIVO
torna su | forum corrente
29/03/2005 08.30

Oggetto: RE: Reperti bellici
Ciao Bantam,

ti confermo la tua supposizione: si tratta di resti di granate al fosforo (fumogene) da 105 mm sparate dagli Alleati.

Quei cilindri sono la parte interna della granata (la parte attiva, quella che brucia) e molti li trovi piu' o meno integri preche' spesso il sistema di accensione non si innescava.

Folgore

folgore - provenienza: Roma
Iscritto dal: 15/11/2002, messaggi inviati: 53, utente ATTIVO
torna su | forum corrente
29/03/2005 12.22

Oggetto: RE: Reperti bellici
.dimenticavo:

SMK 1/40 sta per SMOKE gennaio/1940

Folgore

Bantam
Iscritto dal: 29/03/2005, messaggi inviati: 6, utente registrato
torna su | forum corrente
29/03/2005 14.09

Oggetto: RE: Reperti bellici
Grazie Folgore per le tue delucidazioni.
Però ora hai stimolato la mia curiosità. Come venivano sparate queste granate: per mezzo di mortai o come bomba da fucile?
Erano di fattura americana o inglese?
Sai dirmi la sigla esatta con cui venivano identificate, così posso provare a cercare qualche immagine in rete, per vedere come erano fatte.
Scusa la pioggia di domande!

folgore - provenienza: Roma
Iscritto dal: 15/11/2002, messaggi inviati: 53, utente ATTIVO
torna su | forum corrente
29/03/2005 15.12

Oggetto: RE: Reperti bellici
Ciao Bantam (alpino?)

Prima di risponderti ti dico che le granate fumogene sono di artiglieria, le bombe fumogene sono di mortai, le bombe a mano fumogene sono per la fanteria.

I resti di granate fumogene che hai visto erano sparate con obici di artiglieria (Howitzers) americani da 105 mm o inglesi da 25 pdr (denominazione corrispondente al calibro 105 mm).
Le bombe fumogene erano sparate da mortai americani da 107 mm, ma erano diverse da quelle che hai visto.

La sigla esatta dell’epoca non la conosco, anch’io ho cercato su internet ma senza risultato. In ogni caso, nel gergo degli artiglieri le granate fumogene sono indicate come WP da White Phosoforus, sostanza a base di fosforo che genera il fumo, guarda caso bianco.

Nel caso delle granate fumogene di artiglieria, queste consistevano in un normale involucro metallico con all’interno una capsula di WP, che e’ proprio uno dei cilindri che hai trovato.
Le granate WP erano quindi sparate come le altre; quando arrivavano in prossimita’ del terreno, una spoletta a tempo all’interno della granata faceva staccare il fondello (parte bassa della granata stessa) e il cilindro di WP fuoriusciva, attivato dalla stessa spoletta. Cosi’ mentre il cinindro cadeva al suolo, il corpo ormai vuoto della granata proseguiva per alcune centinaia di metri la sua corsa.

I Gurkha rimasti isolati sulla collina del boia nella terza battaglia di Cassino subirono diverse perdite a causa di quelle granate vuote che erano sparate per le cortine fumogene stese intorno a loro stessi.

Se trovi qualche notizia o foto sulle granate fumogene ti prego di segnalarla in questo forum, faro’ altrettanto.

Ciao

Folgore

Bantam
Iscritto dal: 29/03/2005, messaggi inviati: 6, utente registrato
torna su | forum corrente
29/03/2005 15.44

Oggetto: RE: Reperti bellici
Grazie per le altre info.
Ho smanettato un pò nel web e credo di aver trovato qualcosa al riguardo. Si tratta delle granate da mortaio 105mm della serie M84 a cui segue un link di un immagine e sezione:
[Solo gli amministratori hanno il permesso di visualizzare questo link]
In effetti si vedono all'interno i cilindri che generano il fumo.
Non so se ci ho azzeccato, ma almeno mi sono fatto un'idea.

P.S. No, non sono un alpino, solo semplice curiosità. Però ho un fratello carrista.

folgore - provenienza: Roma
Iscritto dal: 15/11/2002, messaggi inviati: 53, utente ATTIVO
torna su | forum corrente
03/05/2005 08.44

Oggetto: RE: Reperti bellici
Ciao Bantam, un aggiornamento.

Se, su questo sito, vai all'articolo Guerra Psicologica di Roberto Molle, indirizzo

[Solo gli amministratori hanno il permesso di visualizzare questo link]

trovi una foto di artiglieri americani che caricano di volantini una granata da 105 mm. Quelle erano proprio le granate fumogene (WP) di cui parlavamo.
I volantini venivano espulsi con lo stesso sistema di espulsione della carica fumogena, ovviamente senza l'innesco pirico.

Ciao

Folgore!

Bantam
Iscritto dal: 29/03/2005, messaggi inviati: 6, utente registrato
torna su | forum corrente
23/05/2005 01.23

Oggetto: RE: Reperti bellici
Ciao folgore,
scusa se ti rispondo solo ora.
Grazie per il link, ora mi sono fatto un'idea più precisa.
Conosco chi possiede un paio di quelle granate da 105 mm (completamente cave ovviamente)e ora ne scopro l'utilizzo che ne facevano.
Ma anche queste sono granate da mortaio? Sono pesantissime!!

folgore - provenienza: Roma
Iscritto dal: 15/11/2002, messaggi inviati: 53, utente ATTIVO
torna su | forum corrente
23/05/2005 12.28

Oggetto: RE: Reperti bellici
Ciao Bantam,

le granate da 105 mm in questione sono di artiglieria.

All'epoca i mortai pesanti erano 107 mm (americani) e 120 mm (tedeschi).


Folgore!
avatar
Valentino Rossetti
Admin

Messaggi : 330
Data d'iscrizione : 15.06.10
Località : Brescia

http://www.dalvolturnoacassino.it/

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum