Ultimi argomenti
» Cerco notizie di Ryszard Stanker (mio nonno?)
Ven Dic 08, 2017 6:03 pm Da Valentino Rossetti

» Cannoni e artiglieri italiani a Cassino?
Ven Giu 03, 2016 8:25 pm Da Valentino Rossetti

» Ricerca informazioni
Dom Feb 08, 2015 3:41 pm Da mikidimar

» Qualcuno ha conosciuto mio padre Bersagliere del LI btg AUC ?
Ven Dic 12, 2014 4:39 pm Da Chiara Sali

» La retata
Mar Set 16, 2014 8:45 pm Da Valentino Rossetti

» V° battaglione controcarri
Mar Giu 24, 2014 11:27 pm Da m57

» I paracadutisti e il filo spinato
Gio Gen 02, 2014 12:52 pm Da Valentino Rossetti

» Gruppo combattimento Folgore
Sab Ott 19, 2013 7:05 pm Da Francesco Grassi

» zippo proiettile
Lun Giu 24, 2013 7:47 pm Da robyt

Blumenson Salerno to Cassino

Mar Gen 03, 2012 4:44 pm Da saverio

Navigando in internet mi sono imbattuto nella versione on line del libro di Blumenson:
http://www.ibiblio.org/hyperwar/USA/USA-MTO-Salerno/index.html#index

spero di aver fatto cosa gradita.

ciao a tutti

Commenti: 0

FIGARO 'Storia di un partigiano del sud' di Luca Cifarelli

Lun Set 05, 2011 5:34 pm Da Valentino Rossetti

Conflitti armati inevitabilmente restituiscono memorie individuali e collettive.

Luca Cifarelli nel Suo Figaro, (Florestano Bari 2011) romanzo dedicato al proprio nonno materno, (Minguccio barbiere molfettese), rende perfettamente l'idea dei …

Commenti: 0

Grande stampa e cattiva informazione

Dom Giu 26, 2011 5:33 pm Da Balestrino

Inoltro alla vostra attenzione il post di un blog che segnala come sul Corriere della Sera una foto dei soldati tedeschi che trasportavano a Castel Sant'Angelo le opere d'arte di Montecassino sia stata confusa con quella di una razzia d'arte. In …

Commenti: 1

ristampa di Rudolf Boehmler "Montecassino"

Ven Apr 22, 2011 1:27 pm Da von senger

Cera da aspettarselo, è stato ristampato il mitico e fino a ora introvabile libro di Rudolf Boehmler "Montecassino". Lo trovate qui:
http://uominiearmi.blogspot.com/2010/11/monte-cassino-di-rudolf-bohmler.html

Il prezzo di 35.00€ è …

Commenti: 2


Violenze dei Parà tedeschi sui polacchi

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Violenze dei Parà tedeschi sui polacchi

Messaggio  Valentino Rossetti il Dom Giu 20, 2010 2:54 pm

Kilo74
Iscritto dal: 31/03/2006, messaggi inviati: 70, utente ATTIVO
torna su | forum corrente
10/11/2009 13.12

Oggetto: Violenze dei Parà tedeschi sui polacchi
Salve a tutti.
Parlando con un'autorevole fonte residente dalle mie parti (linea gotica) sono venuto a sapere che, durante l'avanzata alleata su tale settore, i polacchi fucilavano tutti i Parà tedeschi appartenenti alle unità che avevano combattuto a Cassino. Questo perchè a Cassino i Fall avrebbero trucidato diversi ufficiali polacchi, e appesi i loro corpi ai fili spinati delle trincee.
A qualcuno risulta questa macabra storia?
Grazie a tutti.
Saluti.
Kilo74

alberto - provenienza: Torino
Iscritto dal: 23/12/2006, messaggi inviati: 61, utente ATTIVO
torna su | forum corrente
10/11/2009 18.31

Oggetto: RE: Violenze dei Parà tedeschi sui polacchi
Nessuna fonte storica polacca finora edita, scritta od orale, rivela una simile sciocchezza e cioè che a Montecassino dall'11 al 18 maggio ufficiali polacchi siano stati trucidati da paracadutisti tedeschi o da appartenenti ai due reparti di Gebirgsjaeger presenti nei combattimenti, per di più appesi al filo spinato.
Nessuna fonte tedesca a me nota tratta di prigionieri tedeschi fucilati dai polacchi in Italia.

Mi è nota invece un'altra storia messa in giro da qualche anima pia e cioè che i primi polacchi entrati nell'Abbazia avrebbero ucciso a fucilate i feriti tedeschi che vi erano raccolti. Questa storia circolata nel dopoguerra in tutto il mondo, è stata smentita proprio da uno dei feriti che furono in realtà soccorsi dai polacchi. Da questa smentita nacque una grande e bella amicizia fra un reduce polacco che viveva in Gran Bretagna ed il reduce tedesco, che durò per il resto della vita.

Infine un'interessante e impressionante testimonianza di un ufficiale polacco, caduto prigioniero dei paracadutisti sulla quota 593, è contenuta nel libro di
Charles Connell, Cassino. Potrà trovarlo a poco prezzo su qualche sito di ricerche bibliografiche. Inutile aggiungere che all'ufficiale polacco ed ai suoi uomini non fu torto un capello. L'unico oltraggio, se così si può dire, fu il fatto che ai polacchi furono requisiti i pacchetti di medicazione, ma come lo stesso polacco afferma il medico tedesco non aveva neanche più le bende per curare i propri feriti.

Lei sa che a Creta era diffusa la voce che i Maori se ne andassero in giro per l'isola con delle collane composte dalle orecchie mozzate dei paracadutisti tedeschi? E sa che in Ciociaria qualcuno ha scritto che i Goumiers marocchini giravano con lo stesso tipo di ornamento?

Un cordiale saluto.

Alberto

Kilo74
Iscritto dal: 31/03/2006, messaggi inviati: 70, utente ATTIVO
torna su | forum corrente
11/11/2009 09.51

Oggetto: RE: Violenze dei Parà tedeschi sui polacchi
Vi ringrazio per la delucidazione. Anche a me sembrava impossibile: purtroppo a volte anche fonti apparentemente affidabili in realtà non lo sono.
Grazie ancora e saluti.
avatar
Valentino Rossetti
Admin

Messaggi : 330
Data d'iscrizione : 15.06.10
Località : Brescia

http://www.dalvolturnoacassino.it/

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum